Tranquillità

2 01 2011

Dopo aver passato l’ultimo dell’anno in trasferta (previo temporaneo trasferimento di mezza casa… giusto il minimo indispensabile per la sopravvivenza) ed aver fatto il classico “ribattino” a capodanno questa volta in casa Ovetti, stamani ci siamo alzati con tranquillità, desiderosi di riprendere il nostro tran tran, calmo, placido fluire dei giorni di una normale famigliola.

Ore 9,29
Mamma Ova è affaccendata nei lavori casalinghi, Papà Ovo sta denudando il piccolo Ovetto appena svegliato, l’Ovetta, lì accanto gioca tranquilla con i cassetti.
“Ma Ovetto, come sei buono oggi, e vedi che anche l’Ovetta è venuta qui a giocare tranquilla tranquilla?”
“Ngheeoooo….”
“Ma Ovetto, quanti sorrisi oggi, e vedi che anche l’Ovetta è buona buona dopo i trambusti dei giorni scorsi?”
“Ma Ovetto, quanto chiaccheri adesso, e vedi che anche l’Ovetta è qui che… SI SPALMA LA CREMA DA METTERE SUL TUO CULETTO TRA LE MANI!!!”  “Mamma Ova!!! Abbiamo un problema!”

Nei successivi cinque minuti sono successe le seguenti cose:
1)            abbiamo realizzato che la suddetta Ovetta aveva estratto buona parte della crema allo zinco per adagiarne un velo sulle mani, le braccia, i capelli, il libro li vicino e la cassettiera.
2)            abbiamo realizzato che la sopracitata crema da culetto non va via tanto facilmente con l’acqua, da cui mamma Ova ha avuto un bel daffare nello strofinare la piccola imbiancata.
3)            abbiamo realizzato che cercare di andare avanti e indietro per pulire il pulibile con un’Ovetto nudo in braccio non è così facile… ma soprattutto non fa piacere allo stesso Ovetto che ha esternato il suo disappunto facendo la pipì… sul papà!

Ore 9,34
Sono passati solo 5 minuti: Mamma Ova in bagno strofina il braccio dell’Ovetta, papà Ovo (sgocciolante di pipì)  tiene in braccio un Ovetto nudo ed irritato; sul fasciatoio fanno bella coppia un pannolone pieno di cacca ed un barattolo di crema allo zinco apparentemente esploso; lungo il corridoio che porta dal fasciatoio al bagno vi sono varie macchie bianche, qualche chiazza di pipì e chissà cos’altro.

Buon Anno a tutti.

Annunci

Azioni

Informazione

One response

3 01 2011
Zionic

Semplice, 14esima legge della fisica dei corpi:
un corpo, cosparso di crema allo zinco… é un gran casino da pulire!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: