Buon Compleanno Ovetta #4

5 08 2012

09.08.12

Cara Ovetta,

A te che quest’anno sei passata dalla tranquillità dei “quaqua” (l’asilo nido) alla baraonda dell’asilo… pardon, della scuola materna.

A te che hai deciso qual era la tua maestra preferita e non ti ci sei più staccata dalla gonna.

A te che non degni di uno sguardo i bimbi della tua età, che tolleri i “mezzani” e che guardi adorante i “grandi” tanto da fingere di portarteli a casa, dormirci insieme e farci colazione al mattino: vedi, stai diventando grande anche tu.

A te, splendido angioletto nella recita di natale, che stai sul palco come un’attrice consumata, guarda che Natale è passato da un pezzo, ora possiamo smettere di cantare ancora quelle canzoncine.

A te, che alla fine hai deciso che anche nuotare al mare è bello , e allora via coi tuoi braccioli verdi a sguazzare in solitaria.

A te che dici “balle” invece di “sbarre”, “glosso” per “grosso”, “pelchè” invece di “perchè” e “maestla” per “maestra”; proprio questa maledetta “R” non riesci a pronunciarla, eh?

A te che quando ti abbiamo detto che un nuovo Ovetto era in arrivo hai cominciato a saltellare, a dare bacini alla pancia della mamma e a gridare di felicità; poi ti sei zittita, ci hai guardato seria seria e ci hai domandato: “Non è uno schelzo, velo?”.

A te che hai deciso che il nuovo bimbo si chiamerà “Fedelico”, ma poi siccome abbiamo scoperto che è una femmina hai detto “Pazienza, allola salà Fedelica”; guarda che con il cognome che abbiamo sarebbe meglio evitare troppe F e troppe R. Tu ci hai pensato un pò e hai sentenziato: “Facciamo Flancesca?”.

A te che quest’anno hai ricevuto i primi inviti alle feste e ci sei andata trattenendo a stento l’eccitazione (e sei sempre tornata a casa talmente sporca che il dubbio su cosa effettivamente facciano dei bimbi di 3 anni ad una festa ci è venuta più volte).

A te che proprio hai le lacrime in tasca.

A te che se cadi urli “Oh che dolole, mi sono tagliata, mi sono felita foltissimo” ma poi quando smetti di piangere indichi un puntino sul braccio forse lievissimamente arrossato… ma proprio forse!

A te che hai abbandonato il biberon di latte prima della nanna ed hai promesso che lo abbandonerai a favore della tazza di Hello Kitty anche al mattino “il giolno che faccio quattlo anni”… Tesoro: è oggi!

A te che giochi con tuo fratello, che ti fai abbracciare, che ti fai sotterrare dal suo dolce peso, a te che ti diverti un mondo in doccia “sola con mio flatello”, a te che lo cerchi appena sveglia, a te che non potresti mai stare senza.

A te che gli fai da mamma per strada e te lo tieni per mano, che non lo fai entrare in ascensore se non siamo lì anche noi e che ne racconti orgogliosa le gesta e le imprese eroiche a tutte le tue maestre.

A te che sembri la sorellina più piccola quando lui ti sorpassa e si mette a fare qualche cosa di “pelicoloso”… ma poi ci pensi bene e sai che se lui è lì con te allora puoi andare anche tu.

A te che hai fatto la tua prima “gita” e la cosa più bella è stata che si è rotto il pullman.

A te che tutti i giovedì vai a scuola a piedi mano nella mano con gli altri bimbi.

A te che vorresti imparare di più ad andare in bicicletta ma non troviamo mai il tempo.

A te che della Tv non ti importa nulla, ma poi hai scoperto le Olimpiadi, quelle signore con le spade e quant’è bello vedere le medaglie e le canzoni (gli inni) e nelle ultime settimane non te ne perdi più una.

A te che hai imparato a contare e a riconoscere e scrivere le letterine.

A te che quest’anno sei andata a dormire da sola dai nonni e poi addirittura sei andata in vacanza con loro; beh, certo ci hai tenuto a portare con te anche tuo fratello ma non perché ti facesse coraggio, noooo, certo, così, giusto per non lasciarlo a casa da solo.

A te che non vedi l’ora di diventare “mezzana”, che stai vincendo la tua paura per i cani, che al telefono vuoi parlare solo con la mamma, che se il papà non è a casa domandi seria “quando tolna?”, a te che sei la luce ed il faro per tuo fratello, a te che ogni tanto ci confermi che “oggi è stata ploplio una bellissima giolnata”.

A te, che quest’anno hai fatto queste e mille altre cose ancora…

Buon Quarto Compleanno Ovetta

P.S.: Gli Ovetti tutti sono nel bel mezzo della loro vacanza itinerante; torneremo su questa pagina la prima domenica di settembre…            and that’s the way it is!

Annunci

Azioni

Informazione

2 responses

9 08 2012
mapa

Noi, oggi, ci uniamo al coro degli auguri. Tanta felicità ovetta

6 08 2012
io

Auguri Ovetta…ps ma non siamo in anticipo?;) Buone vacanze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: